giovedì 17 maggio 2018

SciencesPo - FORMS OF LIFE AND LAW / DROIT ET FORMES DE VIE "FOLIE" & GDRI "Formes de vie"









FORMS OF LIFE AND LAW / DROIT ET FORMES DE VIE
"FOLIE" & GDRI "Formes de vie"

Tuesday, May 22th, 2018 and Wednesday, May 23th, 2018 

Sciences Po,
Salle François Goguel 

56 rue des Saint-Pères, Paris 7ème
(entrée par le 27 rue Saint-Guillaume)
22 MAY
10.00 – 13.00
Prelude/Prélude
Loïc Azoulai, Estelle Ferrarese & Sandra Laugier

LIFE AND LAW/VIE ET DROIT
Round table moderated by Veronica Corcodel (FOLIE)
Piergiorgio Donatelli (Rome Sapienza)
Marielle Macé (EHESS)
Alain Pottage (LSE)
Mikhaïl Xifaras (Sciences Po)

15.00 – 16.30
FORMS OF LAW AND FORMS OF LIFE/FORMES DU DROIT ET FORMES DE VIE
Round table moderated by Sandra Laugier (GDRI Formes de vie)
Bruno Karsenti (EHESS)
Olivier Jouanjan (Panthéon-Assas Paris II, tbc)
Frédéric Audren (Sciences Po)


17.00 – 18.30
HUMAN FORMS OF LIFE AND LAW/FORMES HUMAINES DE LA VIE ET DROIT
Round table moderated by Hanna Eklund (FOLIE)
Paola Marrati (Johns Hopkins)
Paolo Napoli (EHESS)
Sarah Trotter (LSE)


23 MAY
10.00 – 13.00
FORMS OF EXISTENCE AND LAW/FORMES D’EXISTENCE ET DROIT
Round table moderated by Loïc Azoulai (FOLIE)
Estelle Ferrarese (GDRI Formes de vie)   
Stéphanie Hennette-Vauchez (Paris Nanterre)
Julie Saada (Sciences Po)
Carlo Salzani (Independent scholar and translator)


 Entry is free but registration is required
Registration

sabato 12 maggio 2018

Aggiornamenti e iniziative – Maggio/Giugno 2018



INIZIATIVE AIDC
Giovedì 24 maggio ore 9:30 presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Bergamo si svolge, per iniziativa dell'Associazione Italiana di Diritto Comparato, un seminario sul tema Comparare le comparazioni. Un dialogo inter-disciplinare. Per ulteriori informazioni sul programma è possibile consultare il sito http://www.dirittocomparato.org/doc/24.pdf

Venerdì 25 e sabato 26 maggio presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Bergamo si svolge il VI Colloquio dei giovani comparatisti, organizzato dall'Associazione Italiana di Diritto Comparato, sul tema New Topics and Methods in Comparative Law Research. Nell'ambito del Colloquio è prevista una guest lecture di Jaako Husa (Helsinki University) sul tema Challenges of Comparative Law Today Reflections on Substance and Methodology.
Il programma completo dell'iniziativa è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/PROGRAMMADEFBG.pdf
La scheda di iscrizione al Colloquio è disponibile al sito http://www.dirittocomparato.org/doc/SCHEDA_ISCRIZIONE_BG.pdf


CONVEGNI, SEMINARI
Lunedì 14 e martedì 15 maggio presso il Dipartimento di Studi per l'Economia e l'Impresa dell'Università del Piemonte Orientale, sede di Novara, Laura Betancur-Restrepo (Universidad de los Andes, Bogotà) tiene un seminario su Women's rights protection. Il programma dell'iniziativa è pubblicato in https://multiblog.uniupo.it/sites/default/files/betancur_restrepo_colombia.pdf

Martedì 15 e mercoledì 16 maggio presso l'Aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara si svolge il convegno sul Lavoro e previdenza ai tempi della gig economy. Per informazioni è possibile scrivere a alessandro.somma@unife.it e fabiana.accardo@unife.it
Il programma dell'iniziativa è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/Gig_economy_.pdf

Mercoledì 16 maggio ore 12:30 presso l'Aula Magna dell'Università di Treviso, a cura del Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario e del Dipartimento di Diritto Privato e Critica del diritto, si svolge una conferenza di Tommaso E. Frosini (Università di Napoli Suor Orsola Benincasa) sul tema Big Data: A Small World? 
Il programma dell'iniziativa è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/BIGDATA.pdf

Venerdì 18 maggio ore 10:00 presso l'Istituto di Teoria e Tecniche dell'Informazione Giuridica del Consiglio Nazionale delle Ricerche, sede di Firenze, si svolge la cerimonia d'inaugurazione dell'aula telematica dell'Istituto. 
L'invito all'iniziativa è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/ITTIG.pdf

Martedì 22 maggio ore 9:30 presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università della Calabria si svolge il convegno Asimmetrie e conflitti tra integrazione europea e secessioni territoriali. Quali regioni (asimmetriche) in quale Europa (asimmetrica)? 
Il programma dell'iniziativa è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/asimmetrie.pdf

Giovedì 24 e venerdì 25 maggio presso la Casa de Carresi di Treviso si svolge il XIII Treviso Antitrust Conference, dedicato al tema Antitrust tra diritto nazionale e diritto dell'Unione Europea. Il programma del convegno è pubblicato in http://www.trevisoantitrustconference.com/it/

Venerdì 25 maggio ore 9:30 presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento si svolge il convegno sul tema Giurisdizione e ruolo delle corti costituzionali nel processo di integrazione europea. Il programma dell'iniziativa è pubblicato in http://webmagazine.unitn.it/evento/giurisprudenza/38864/giurisdizione-e-ruolo-delle-corti-costituzionali-nel-processo-di

Venerdì 1° giugno ore 8:30 presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Cagliari si svolge il convegno sul tema I gudici nazionali e la giurisprudenza della Corte di Giustizia dell'Unione Europea. Il programma dell'iniziativa è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/Cagliari18.pdf

PUBBLICAZIONI D'INTERESSE COMPARATISTICO
  • R. de Caria, "Le mani sulla legge". Il lobbying tra free speech e democrazia, Ledizioni, Milano, 2017, pp. 360, € 28,00
SUMMER SCHOOL
Da venerdì 20 a martedì 31 luglio presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Siena si svolge una summer school sul tema Terrorism and Human Rights. Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione è fissato alla data del 15 giugno p.v. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito http://www.congressi.unisi.it/nationalsecurityhumanrights/

Da lunedì 30 luglio a venerdì 3 agosto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento si svoge una summer school su Comparing Constitutional Adjudication, dedicata al tema Islam in Costitutional Adjudication in Europe. Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione è prorogato alla data del 15 maggio p.v. Per ulteriori informazioni si rinvia al sito http://www.dirittocomparato.org/doc/2018_CoCoA_Summer_School.pdf

Da lunedì 10 a venerdì 14 settembre presso il Collegio Carlo Alberto e presso l'Università di Torino si svolge una summer school sul tema Japanese Law in the XXI Century. Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione è fissato al 20 luglio p.v. Per ulteriori informazioni sull'iniziativa può essere consultato il sito http://www.carloalberto.org/japaneselaw-summerschool

CORSI DI STUDIO
Da martedì 5 a mercoledì 20 luglio presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Brescia Elise Poillot (Università del Lussemburgo) tiene un corso in European Contract Law: Harmonization Issues and Future Developments
Il termine per presentare la domanda di partecipazione al corso è fissato alla data del 30 maggio p.v. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito http://www.dirittocomparato.org/doc/Poillot.pdf

martedì 1 maggio 2018

Luiss - call for expression of interests



Si seganala la recente pubblicazione di una "call for expressions of interest", da parte del Dipartimento di Business e Management della Luiss, per alcune posizioni di ruolo da professore (associato o ordinario) di materie giuridiche (IUS/01, IUS/02, IUS/05, IUS/04, IUS/07).
Gli interessati devono inviare la propria manifestazione di interesse entro il 14 maggio p.v. attraverso la procedura telematica di cui al link in calce alla presente.

venerdì 30 marzo 2018

Aggiornamenti e iniziative - Aprile/Maggio 2018


INIZIATIVE AIDC
Giovedì 24 maggio ore 9:30 presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Bergamo si svolge, per iniziativa dell'Associazione Italiana di Diritto Comparato, un seminario sul tema Comparare le comparazioni. Un dialogo inter-disciplinare. Per ulteriori informazioni sul programma è possibile consultare il sito http://www.dirittocomparato.org/doc/24.pdf

Venerdì 25 e sabato 26 maggio presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Bergamo si svolge il VI Colloquio dei giovani comparatisti, organizzato dall'Associazione Italiana di Diritto Comparato, sul tema New Topics and Methods in Comparative Law Research. Nell'ambito del Colloquio è prevista una guest lecture di Jaako Husa (Helsinki University) sul tema Challenges of Comparative Law Today Reflections on Substance and Methodology.
Il programma completo dell'iniziativa è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/VIYOUNGCONFERENCE.pdf


CONVEGNI, SEMINARI
Martedì 3 aprile ore 12:30 presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Roma Tre, nell'ambito dell'iniziativa Incontri di diritto comparato, Maria Cecilia Paglietti (Università di Roma Tre) interviene sul tema ADR nel sistema di tutele dei consumatori. Il programma completo degli incontri è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/COMPARATOROMATRE.pdf

Mercoledì 4 aprile ore 14:30 presso la sede dell'Istituto della Enciclopedia Italiana in Roma si svolge la presentazione dell'opera curata da F. Clementi, L. Cuocolo, F. Rosa, G. E. Vigevani, La Costituzione italiana. Articolo per articolo (il Mulino, 2018). Il programma dell'iniziativa può essere consultato in http://www.dirittocomparato.org/doc/COSTITUZIONE_TRECCANI.pdf

Mercoledì 4 aprile ore 14:00 presso di il Dipartimento di ESOMAS dell'Università di Torino si svolge il Seminario Jean Monnet 2018 sul tema Food and beverage comparative law. Il programma del seminario è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/FOODBEVERAGE.pdf

Venerdì 6 aprile ore 16:00 presso il Dipartimento di Scienze umane e sociali dell'Università per Stranieri di Perugia è programmato un incontro di studio in cui interviene Massimo Luciani (Università di Roma La Sapienza) sul tema Tecnica, tecnocrazia e democrazia costituzionale. La locandina dell'iniziativa è pubblicata in http://www.dirittocomparato.org/doc/TECNICA.pdf

Lunedì 9 e martedì 10 aprile presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, nell'ambito dell'iniziativa Lezioni pisane di diritto civile, Alan Schwartz (Yale University) tiene due lezioni dedicate, la prima, al tema Contracting About Remedies e, la seconda, al tema New Contract Forms. La locandina dell'iniziativa è pubblicata al sito http://www.dirittocomparato.org/doc/LEZIONI_PISANE.pdf

Martedì 10 aprile ore 15:30 presso l'Aula Magna dell'Università di Genova si svolge un seminario su La codificazione permanente del diritto dei consumatori, a margine della pubblicazione del volume di A. Barenghi, Diritto dei consumatori (Cedam-Wolters Kluwer, 2017). La locandina dell'iniziativa è pubblicata in http://www.dirittocomparato.org/doc/GENOVABarenghi.pdf

Lunedì 16 aprile ore 10:00 presso l'Aula dei Consigli dell'Università di Salerno si svolge il seminario Gödel, Barthes, Groucho e i limiti del linguaggio. La locandina del seminario è pubblicata in http://www.dirittocomparato.org/doc/GODEL.pdf

Lunedì 16 e martedì 17 aprile presso la Scuola di Giurisprudenza dell'Università di Bologna, sede di Ravenna, si svolge un convegno su 
Le voci inascoltate. Forme alternative di giustizia, dentro e oltre i modelli occidentali. Il programma del convegno è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/VOCIINASCOLTATE.pdf

Mercoledì 18 aprile ore 12:30 presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Roma Tre si svolge un lunch-seminar, in cui si presenta il volume curato da P.G. Monateri, Comparative Contract Law (Elgar, 2017). La locandina dell'iniziativa è pubblicata in http://www.dirittocomparato.org/doc/COMPARATIVECONTRACTLAW.pdf

Lunedì 19 e martedì 20 aprile a Mogliano Veneto (Treviso) si svolge il convegno, organizzato dall'ANF di Treviso, sul tema Digital Revolution: Data Protection, Smart Products, Blockchain Technology and Bitcoins: Challenges for Law in Practice. Il programma completo dell'iniziativa è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/digital.pdf

Venerdì 20 aprile ore 11:00 presso il Dipartimento di Scienze umane e sociali dell'Università per Stranieri di Perugia si svolge un incontro di studio, in cui è previsto l'intervento di Licia Califano (Garante privacy) sul tema Il diritto fondamentale alla protezione dei dati personali nel nuovo regolamento europeo. La locandina dell'iniziativa è pubblicata in http://www.dirittocomparato.org/doc/PROTEZIONE_PERUGIA.pdf
 
PUBBLICAZIONI D'INTERESSE COMPARATISTICO

  • R. Scarciglia e W. Menski, Normative Pluralism and Religous Diversity: Challenges and Methodological Approaches, Cedam, 2017, pp. 169, € 18,00.
  •  M. Infantino e E. Zervogianni, Causation in European Tort Law, Cambridge University Press, 2017, pp. 726.
  • T. E. Frosini, Declinazioni del governare, Giappichelli, Torino, 2018, pp. 160, € 18,00. 

CALL FOR PAPERS 
Su iniziativa della rivista AIDA, dedicata alla proprietà intellettuale, è aperta una call for papers sul tema "Intelligenza artificiale e proprietà intellettuale". La scadenza per l'invio di proposte di paper è fissata alla data del 30 marzo p.v. Il regolamento di partecipazione alla call è allegato a questa newsletter.

In occasione della conferenza internazionale su Second Risk Management, che si terrà a Torino i prossimi 25 e 26 ottobre, è aperta una call for papers. Il termine per l'invio di una proposta di paper è fissato alla data del 23 aprile p.v. Il regolamento completo per la partecipazione alla call può essere consultato al sito http://www.dirittocomparato.org/doc/SECONDRISK.pdf

In occasione della XIII Conferenza Annuale della China Law Studies Association (ECLS), che si svolgerà a Torino i prossimi 13-14 settembre, è aperta una call for papers sui temi del convegno. Le proposte di papers devono essere inviate entro il 30 aprile p.v. Per ulteriori informazioni sui contenuti dell'iniziativa e sulle modalità di partecipazione alla selezione è possibile consultare il sito https://www.ecls2018torino.unito.it/


In occasione del Convegno Biennale dell'Associazione di Diritto Pubblico Comparato ed Europeo è aperta una call for papers sul tema Parlamenti e parlamentarismo nel diritto comparato. Il termine per la presentazione di proposte di paper è fissato alla data del 15 aprile p.v. Per ulteriori informazioni sul regolamento della call s'invita a visitare il sito http://www.dirittocomparato.org/doc/CALLDPCE18.pdf

È aperta una call for papers in occasione dell'organizzazione di un workshop organizzato dalla International Association of Constitutional Law sul tema Internet in The Age of Ordinary Terrorism, che si svolgerà a Seoul i prossimi 18-22 giugno 2018. Per ulteriori informazioni sull'iniziativa e modalità di partecipazione alla call for papers è possibile consultare il sito http://wccl2018-seoul.org/paper-submission.html




SUMMER SCHOOL
Da lunedì 2 a venerdì 6 luglio 2018 presso l'Università di Bologna, a cura del Dipartimento di Scienze politiche e sociali e del Centro Studi sull'America latina, si svolge una summer school su Metodologia della comparazione. Modelli di giustizia costituzionale, transnazionale e politica. Il termine per le iscrizioni è fissato alla data 1 maggio 2018. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito http://www.dirittocomparato.org/doc/summerpegoraro.pdf

Da lunedì 30 luglio a venerdì 3 agosto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento si svoge una summer school su Comparing Constitutional Adjudication, dedicata al tema Islam in Costitutional Adjudication in Europe. Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione è fissato alla data del 26 aprile p.v. Per ulteriori informazioni si rinvia al sito http://www.dirittocomparato.org/doc/2018_CoCoA_Summer_School.pdf

BORSE DI STUDIO E PREMI
Per iniziativa del Centro Studi di Diritto Fallimentare e Societario di Roma e di Rivista parlata di diritto concorsuale (Ri.P.Di.Co) è bandito il premio letterario RIPDICO - Scrittori della giustizia potranno concorrere opere (di narrativa o di saggistica) recentemente pubblicate in lingua italiana da uno scrittore
vivente, che riguardino, in tutto o in parte, temi attinenti alla giustizia o che siano ambientate nel mondo della giustizia o che
comunque offrano spunti di riflessione sulla giustizia. Il termine per la presentazione delle opere è fissato al 30 aprile 2018. Per ulteriori informazioni sul regolamento ai fini della partecipazione alla selezione è possibile consultare http://www.dirittocomparato.org/doc/PREMIO_RIPDICO_2018_.pdf

Al fine di onorare la memoria del prof. avv. Franco Bonelli lo studio legale Bonelli-Erede ha bandito due borse di studio annuali finalizzate allo svolgimento di soggiorni di perfezionamento in paesi diversi da quello di origine nell'ambito del il diritto societario e il governo delle imprese, le privatizzazioni, il diritto del commercio internazionale, la prevenzione della corruzione nelle società, la disciplina del danno ambientale. Il regolamento per la partecipazione al bando è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/BONELLIEREDE.pdf

REMINDER
Giovedì 12 e venerdì 13 aprile presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, Storiche, Economiche e Sociali dell'Università di Catanzaro "Magna Grecia" si svolge il convegno su Armonizzazione del diritto dei consumatori in Europa e in America Latina. Il programma del convegno è pubblicato in http://www.dirittocomparato.org/doc/Convegno_HELACOL.pdf

mercoledì 21 marzo 2018

P.G. Monateri - Dominus Mundi Political Sublime and the World Order [forthcoming]


About Dominus Mundi

This monograph makes a seminal contribution to existing literature on the importance of Roman law in the development of political thought in Europe. In particular it examines the expression 'dominus mundi', following it through the texts of the medieval jurists – the Glossators and Post-Glossators – up to the political thought of Hobbes. Understanding the concept of dominus mundi sheds light on how medieval jurists understood ownership of individual things; it is more complex than it might seem; and this book investigates these complexities. The book also offers important new insights into Thomas Hobbes, especially with regard to the end of dominus mundi and the replacement by Leviathan. Finally, the book has important relevance for contemporary political theory. With fading of political diversity Monateri argues “that the actual setting of globalisation represents the reappearance of the Ghost of the Dominus Mundi, a political refoulé – repressed – a reappearance of its sublime nature, and a struggle to restore its universal legitimacy, and take its place.” In making this argument, the book adds an important original vision to current debates in legal and political philosophy.



martedì 20 marzo 2018

Friday, 23 March – Epistemic Jurisdiction: Science, Expertise and Standardisation as Global Governance – by David Winickoff

Epistemic Jurisdiction: Science, Expertise and Standardisation as Global Governance
David Winickoff
Department of Environmental Science, Policy and Management, University of California, Berkeley, Berkeley, CA, USA
While there is ample scholarly work on regulatory science within the state, or single-sited global institutions, there is less on its operation within complex modes of global governance that are decentered, overlapping, multi-sectorial and multi-leveled. Using a co-productionist framework, Prof. Winickoff will identifie ‘epistemic jurisdiction’ – the power to produce or warrant technical knowledge for a given political community, topical arena or geographical territory – as a central problem for regulatory science in complex governance. We explore these dynamics in the arena of global sustainability standards for biofuels. We select three institutional fora as sites of inquiry: the European Union’s Renewable Energy Directive, the Roundtable on Sustainable Biomaterials, and the International Organization for Standardization. These cases allow us to analyze how the co-production of sustainability science responds to problems of epistemic jurisdiction in the global regulatory order. First, different problems of epistemic jurisdiction beset different standard-setting bodies, and these problems shape both the content of regulatory science and the procedures designed to make it authoritative. Second, in order to produce global regulatory science, technical bodies must manage an array of conflicting imperatives – including scientific virtue, due process and the need to recruit adoptees to perpetuate the standard. At different levels of governance, standard drafters struggle to balance loyalties to country, to company or constituency and to the larger project of internationalization. Confronted with these sometimes conflicting pressures, actors across the standards system quite self-consciously maneuver to build or retain authority for their forum through a combination of scientific adjustment and political negotiation. Third, the evidentiary demands of regulatory science in global administrative spaces are deeply affected by 1) a market for standards, in which firms and states can choose the cheapest sustainability certification, and 2) the international trade regime, in which the long shadow of WTO law exerts a powerful disciplining function.

Friday, 23 March, 2018 / 14.30 – 16.30
École de droit, Sciences Po, 13 rue de l’Université, 75007 Paris
Meeting Room (4th floor – room 410T)

IMPORTANT:
Due to security measures, access to Sciences Po buildings is restricted.
If you intend to attend the seminar, please send an email tofilipe.silva@sciencespo.fr
indicating your full name. Security officers will be provided with the list of participants.
Do not forget to bring a VALID ID.

P.G. Monateri - Lectio Magistralis: "I metodi della comparazione giuridica"




SciencesPo - "A Global Pact for the Environment?" by Sarah Cleveland - New approaches on the Ecology of Law


giovedì 8 marzo 2018

SciencesPo -- Professor Jérôme SGARD - Standard Contracts as Pathways to Global Markets








SEMINAIRE PILAGG


Standard Contracts as Pathways to Global Markets - the Experience of the London Corn Trade Association (1880-1914)


Professor Jérôme SGARD
(Professeur d'économie politique à Sciences Po)
 
Commodity markets were typically governed during the first global era (ca 1870-1914) by private, London-based “Trade Associations”, managed by a small number of top market insiders. One of their key contribution was to write and constantly adjust a set of Standard Contracts, tailored to each specific commodity and to each country or port of origin. These contracts followed the English contract law and were confirmed and eventually enforced by English courts. But such intervention proved extremely rate, just as, more generally the support from government authorities when dealing with foreign countries or authorities. No concern whatsoever was shown either for rules of international law (private or public). Hence, private ordering on a trade basis and self-enforcement worked pretty well within an overall geopolitical order that was clearly imperialist and hegemonic.
 


Friday, March 9th 2018

14.00 – 16.30

Law School meeting room (410T), 4th floor
Sciences Po, 13 rue de l'Université, 75007 Paris


 
The program of the seminars is available on the Pilagg website (pilagg/blog/sciences po)
 
 
IMPORTANT: 
Due to security measures, access to Sciences Po buildings is restricted.
If you intend to attend the seminar, please send an email to
filipe.silva@sciencespo.fr 
indicating your full name. Security officers will be provided with the list of participants.  

Do not forget to bring a VALID ID.

Share

Bookmark and Share